Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Pianificare un viaggio usando Google Maps è un’ottima idea. Ma conosci tutte le potenzialità di questo strumento gratuito?

A tutti è capitato di utilizzare la App gratuita di Google che consente di consultare un immenso database in cui sono raccolte tutte le strade e tutti i luoghi del mondo.

Uno strumento estremamente potente e utilissimo per pianificare percorsi, trovare informazioni e da usare come navigatore satellitare.

Non tutti però conoscono tutte le sue funzioni e l’enorme potenziale racchiuso in questa App.

Ti parlerò brevemente delle funzioni base (che sicuramente conosci) per parlarti subito di quelle “nascoste” che fanno la differenza e che rendono Google Maps una App indispensabile per il viaggiatore indipendente.

Le funzioni base sono estremamente utili quando devi pianificare un viaggio usando Google Maps. Direttamente dal tuo smartphone puoi:

  • scegliere e selezionare un percorso per raggiungere la tua destinazione
  • visualizzare la mappa in varie modalità dando la precedenza alla vista “da satellite” alla “mappa” o addirittura usare la “street view”.
  • trovare informazioni sulle attività ludiche e commerciali che si trovano lungo il percorso che hai pianificato
  • valutare diverse opzioni di percorso e l’eventuale attraversamento di confini, di tratti di strada a pedaggio o particolarmente panoramici
  • scegliere di visualizzare le opzioni per compiere il tuo itinerario in auto, a piedi, in bici o utilizzando i mezzi pubblici

sono funzioni estremamente utili quando devi pianificare un viaggio usando Google Maps e la maggior parte di noi si limita ad utilizzare soltanto queste.

Pianificare un viaggio Usando Google Maps: le funzioni “nascoste”

Ma Google Maps nasconde altre potentissime funzioni che trasformano un viaggiatore inesperto in un professionista e che possono essere determinanti per la riuscita di un viaggio organizzato in autonomia.

Imparare ad utilizzare al massimo delle sue potenzialità questo strumento gratuito farà la differenza trasformandoti in un vero professionista della organizzazione dei viaggi.

Pianificare un viaggio Usando Google Maps: usare la funzione “nelle vicinanze”

La App di Google è molto più potente di Booking.com e di Trip Advisor.it quando si tratta di trovare quello che ti serve nelle vicinanze della tua posizione.

La funzione è molto semplice: Google Maps conosce la tua posizione e ti consente di cercare (usando la funzione nelle vicinanze) Hotels, Ristoranti e Bar e Pub.

Effettuando la ricerca apparirà una mappa con le “puntine” di Google nella esatta posizione in cui si trovano.

Ma è possibile fare molto di più! Infatti, se nella casella di ricerca si digita una parola diversa, la App fornirà le posizioni (e le informazioni) relative alla categoria ricercata.

Si possono cercare quindi anche i Musei, Palestre, Banche, Uffici Governativi e qualsiasi altra informazione necessaria alla pianificazione del viaggio.

Pianificare un viaggio usando Google Maps: utilizzo off-line

Quando viaggiamo può succedere di non avere connessione a Internet.
In questo caso le funzioni di Google Maps non sarebbero utilizzabili.

Ma è possibile (usando lo smartphone) salvare le mappe (o la porzione di mappa che ti interessa) per poter consultare Google Maps anche in assenza di connessione Internet.

Sarà possibile usare lo smartphone per consultare le mappe, usare la funzione di navigazione e farsi guidare dalle indicazioni proprio come se il telefono fosse connesso alla rete.
Come si fa?
Dopo aver selezionato una località ed averla visualizzata sullo schermo dello smartphone devi puntare il dito sul nome della località in basso e spostarlo verso l’alto.
Appariranno una serie di opzioni tra cui troverai “Scarica”.

A questo punto devi selezionare la porzione di mappa che ti interessa (dove sai che resterai senza connessione) e scaricarla nel tuo smartphone.
Di default dovrebbe essere memorizzata nella tua scheda di memoria SD ma controlla le impostazioni del tuo smartphone per essere sicuro di non occupare troppo spazio nella memoria interna.

A questo punto Google Maps continuerà a funzionare e ad inviarti indicazioni anche quando il telefono non sarà connesso.

Pianificare un viaggio usando Google Maps: usare My Google Maps

Hai un account di Google? Allora, puoi accedere a Google My Maps e utilizzare tutte le funzioni (gratuite) che sono a tua disposizione!
Ti basta seguire il link di accesso dopo aver fatto il login nel tuo account di Google.

Le funzioni a tua disposizione a questo punto sono tantissime e il potenziale di questa applicazione diventerà subito indispensabile per pianificare un viaggio usando Google Maps.

Ecco cosa puoi fare con Google My Maps:

Creare mappe personalizzate dei tuoi viaggi e salvarle in Google Drive (oltre che in My Maps e sul tuo PC) e condividerle con chi vuoi semplicemente utilizzando un link o addirittura inserirle nel tuo sito web usando un codice di incorporamento (embed code).

Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Inserire nelle mappe tutte le posizioni del tuo viaggio personalizzando le “puntine” o sostituendole con icone ideografiche che puoi differenziare nella grafica e nel colore ed alle quali puoi allegare note descrittive e appunti.

Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Potrai creare vari livelli della tua mappa e dedicare ogni livello ad un uso specifico: io di solito ne faccio quattro:

  • tappe giornaliere e gli hotels
  • ristoranti
  • attività da svolgere
  • curiosità e i punti di interesse

Ecco un esempio del risultato che puoi ottenere selezionando un solo livello alla volta:

In questo livello ho inserito le tappe principali del mio viaggio.
In quest’altro livello invece ho inserito solo le indicazioni stradali

Poi ci sono i ristoranti, gli Hotels, le attività da svolgere.

Per ogni posizione (puntina) inserita nella mappa (o nel livello corrispondente) è possibile inserire note con appunti e informazioni utili per vivere al meglio l’esperienza di viaggio.

Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Oltre che con le “note” ogni posizione inserita nella tua mappa è personalizzabile modificando la grafica della “puntina” usando icone ideografiche o modificandone il colore. Ad ogni posizione si possono anche associare delle foto (prima, durante e dopo il viaggio) in modo da fissare il ricordo o il pro-memoria anche dal punto di vista visivo.

E’ possibile quindi abbinare le tue foto alle tappe che hai segnato con le “puntine” sulla mappa in Google My Maps e condividerla con chi vuoi!

Un altra incredibile funzionalità a tua disposizione ti consente di “importare” altre Mappe (create da te o condivise da altri utenti su Google) e sovrapporre le tue note e le posizioni selezionate da te a quelle di un amico o di un altro viaggiatore che ha deciso di condividere la sua esperienza con la Community.

La funzione “importa” consente di importare le immagini, le mappe e tute le informazioni da Drive, da Google Foto o direttamente dal PC direttamente nella mappa che stai creando o che stai usando per raccontare il viaggio.

Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Usando la funzione “importa” puoi importare in un nuovo progetto (nuova mappa) le informazioni che hai creato per un viaggio precedente nella stessa zona.
Ad esempio: se vuoi modificare l’itinerario o le attività da svolgere puoi utilizzare gli stessi ristoranti che hai usato per un viaggio precedente.

Se stai programmando un viaggio in posti in cui sei già stato puoi importare il livello in cui hai salvato gli hotels da un viaggio precedente ed utilizzare gli stessi hotels per un altro viaggio dedicato a diverse attività.

Tra non molto, usando Google Myt Maps, sarà possibile trovare e contattare “local guide” che ti forniranno supporto ed assistenza per la visita della città in cui risiedono (gratis o a pagamento).
Il servizio al momento è in fase di roll out solo in alcune città del mondo, megalopoli come Tokio e Los Angeles.

Un altra funzionalità a tua disposizione ti consente di misurare le distanze tra le città (in linea d’aria o seguendo l’itinerario) ottenendo tutti i chilometraggi parziali (con un semplice click del mouse).

Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Questa funzione si rivela molto utile quando devi calcolare le distanze da percorrere a piedi. Ti consiglio di procedere in questo modo:

  1. Crea un altro livello nella tua mappa dedicato ai percorsi a piedi.
  2. Sovrapponi il livello dei percorsi a piedi a quello con gli hotel
  3. Traccia i percorsi da fare a piedi e misura le distanze
  4. Salva il livello e tienilo pronto per quando sarai in viaggio!
Pianificare un viaggio Usando Google Maps

Puoi creare un livello per ogni città o per ognuna delle attività che intendi svolgere durante il tuo viaggio o in quella determinata città.

La funzione per misurare le distanze abbinata a quella per tracciare i percorsi a piedi è estremamente utile per organizzare le visite delle città o per programmare attività open air come il Trekking.

Pianificare un viaggio usando Google Maps è un ottima scelta specialmente dopo che avrai imparato ad utilizzare tutte le potenzialità che ti mette a disposizione.

Se leggi questo Blog sei un viaggiatore intraprendente e voglio invitarti a vivere una esperienza unica.

Stiamo formando una Community di Viaggiatori che proveranno in esclusiva la nuova piattaforma digitale che abbiamo creato per organizzare e pianificare viaggi e vacanze in totale autonomia ed evitando ogni forma di intermediazione.

“Crediamo che la libera e spontanea condivisione delle informazioni sia la chiave per rendere “viaggiare” una abitudine realizzabile da tutti.”

Quando rientri da un viaggio sei in possesso di preziose informazioni: gli Hotel, i Ristoranti, le Guide Turistiche, le esperienze che hai vissuto!

Sono informazioni che non userai mai più ma che sono indispensabili per chi vuole fare un viaggio simile al tuo.

Se hai vissuto una esperienza indimenticabile hai riportato a casa tutte le informazioni necessarie a replicarla!

Allora perché non condividerle?
Perché non lasciare ad altri viaggiatori le informazioni che hai raccolto sul posto o durante la tua esperienza?
In questo modo altri potranno risparmiare tempo (e denaro) e vivere esperienze di viaggio in base ai tuoi racconti.

Vogliamo creare un database di informazioni a disposizione di tutti.
Partecipa al progetto e anche tu potrai trovare le informazioni necessarie a pianificare il tuo prossimo viaggio grazie all’aiuto della community!

Stiamo creando una piattaforma digitale in cui trovare (e scambiare) tutte le informazioni necessarie per pianificare e organizzare viaggi e vacanze in totale autonomia!

Tutto questo grazie al “principio della condivisione” e alla solidarietà tra viaggiatori che condividono informazioni raccolte durante le loro esperienze di viaggio.

Se vuoi partecipare alla fase finale dello sviluppo di questa nuova piattaforma digitale e diventare Beta Tester (gratis) inviando critiche, suggerimenti e nuove idee…

Please follow and like us:

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italian